E’ iniziata la costruzione dell’Archeodromo di Poggio Imperiale a Poggibonsi

ArcheologiaMedievale.it

Lunedì 30 Giugno 2014

A partire da lunedì 1 luglio 2014 si potrà seguire passo dopo passo la realizzazione dell’Archeodromo presso il Parco Archeologico di Poggibonsi.

Il progetto, sponsorizzato attraverso un finanziamento Arcus, sarà realizzato dalla Fondazione Musei Senesi in collaborazione con il Comune di Poggibonsi e la società Archeòtipo s.r.l. – Servizi per i Beni Culturali.

L’idea Archeodromo nasce per riprodurre in scala 1:1 una delle più importanti scoperte sulla collina di Poggio Imperiale, in particolare il villaggio di periodo franco (IX – metà X secolo) nel quale si riconosce la conformazione di una possibile azienda curtense con una residenza padronale costituita da una grande capanna (longhouse) di 17 x 8,5 metri, circondata da diverse strutture più piccole destinate ad attività artigianali e all’immagazzinamento di derrate alimentari e prodotti agricoli, nonché da edifici di servizio.
In questa prima fase, da luglio a settembre, i lavori riguarderanno la ricostruzione della longhouse, per poi proseguire nel corso dei prossimi anni con tutte le altre strutture, dalla macelleria, al granaio, alle capanne dei dipendenti, alla fornace da ceramica, alla forgia per la lavorazione del ferro e a tutte le altre strutture accessorie per attività economiche incentrate sullo sfruttamento agricolo dei terreni circostanti e sull’allevamento.
Si tratta dunque del primo step di un percorso articolato nel tempo che sarà in grado di catalizzare l’attenzione dei visitatori e fungere da filo conduttore della narrazione della storia di Poggibonsi attraverso i secoli, una soluzione espositiva di forte impatto che consentirà ai visitatori di entrare fisicamente negli spazi di vita propri del periodo in oggetto e maneggiarne le forme, le dimensioni e le caratteristiche.
All’interno dell’archeodromo troveranno spazio iniziative ed incontri di ricostruzione storica e di tipo touch the past durante i quali archeologi in costume lavoreranno e “vivranno” momenti di vita quotidiana interagendo e coinvolgendo i visitatori in un viaggio nel tempo che ci catapulterà indietro di oltre mille anni facendoci rivivere in prima persona e toccare con mano la storia dei nostri antenati, dove abitavano, come vestivano, lavoravano, mangiavano e passavano le loro giornate.
In questa pagina si pubblicheranno live e giorno per giorno l’avanzamento dei lavori con filmati, interviste ai ricostruttori, gallerie fotografiche e resoconti quotidiani sull’avanzamento dei lavori.